LeaseCar, da sempre attenta alle esigenze di una clientela diversificata, pone grande attenzioni alle soluzioni più vantaggiose per la gestione dell’auto.

Possiamo contare sulla partnership dei maggiori player del settore automotive, tanto da poter offrire ai nostri clienti un servizio completo.

Che si tratti di aziende, di liberi professionisti o di privati, riusciamo a garantire sempre un’assistenza a 360°, in qualsiasi momento e per qualunque esigenza liberando il cliente da ogni pensiero legato alla “proprietà” del veicolo, così da potersi dedicare al solo piacere di guidare.

Perché Scegliere LeaseCar

Assistenza costante e cura del cliente sono le nostre priorità.

I nostri consulenti di mobilità, attraverso un sistema di gestione ti seguiranno passo dopo passo nella scelta della migliore soluzione di noleggio con un’assistenza continua e costante.

Professionalità, educazione ed esperienza nel settore del noleggio a lungo termine sono i tratti che ci contraddistinguono. Sin dalla nascita, LeaseCar è un importatnte riferimento nel settore del noleggio a medio e lungo termine e grazie ad un vasta rete commerciale attiva in tutta la penisola e in continua espansione e con ben 6 point in italia, è in grado di soddisfare le richieste di noleggio su tutto il territorio nazionale.

Cosa aspetti allora? Affidati a LeaseCar per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

FAQ

È una pratica alternativa all'acquisto, sempre più diffusa che prevede il noleggio del veicolo, scelto dal Cliente, a fronte di un canone mensile fisso il cui importo è determinato da diversi fattori quali: durata del contratto, chilometraggio e ai servizi richiesti.
- ZERO pensieri per il cliente. - Unico canone mensile fisso da pagare tramite RID bancario. - Auto sempre nuova con incluso immatricolazione, IPT, Messa su strada, manutenzione ordinaria e straordinaria, tassa di possesso, coperture assicurative (RCA, KASKO, FURTO/INCENDIO), assistenza e soccorso stradale H24.
E' possibile noleggiare qualsiasi veicolo in produzione di qualsiasi marca, modello ed allestimento, oltre a veicoli commerciali, che possono essere allestiti su richiesta del cliente con particolari caratteristiche.
Per il noleggio a lungo termine è prevista una durata contrattuale che va da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 60 mesi.
La percorrenza massima per tutto il periodo del noleggio è di 200.000 chilometri. Si può sempre scegliere di cambiare durante il contratto il limite di percorrenza stabilito, se si ritiene di aver fatto una valutazione non corretta in fase di preventivo, chiedendo al consulente di procedere con un'aggiunta di un pack chilometrico (restando sempre in un massimo di 200.000 chilometri). Al termine del contratto sarà poi previsto un rimborso o un addebito a seconda che la percorrenza risulti inferiore o superiore a quella stabilita nel contratto. Con l'aiuto del consulente questo problema difficilmente si verificherà.
Chiunque può accedervi, privati, liberi professionisti e piccole, medie e grandi aziende, purchè abbiano i giusti requisiti.
1) Il veicolo. 2) La durata contrattuale. 3) I chilometri di percorrenza. Il veicolo e tutte le sue caratteristiche compongono il primo macro settore che stabilisce il prezzo (marca, modello, allestimento, motorizzazione, ecc.). La durata contrattuale che varia da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 60 mesi (molto spesso più si aumenta la durata contrattuale, più si abbassa il canone). I chilometri di percorrenza fanno parte dell’ultimo macro elemento che incide sul canone, infatti aumentando i chilometri contrattuali aumenta anche il canone. Ricordando che la percorrenza massima di un noleggio non può superare i 200.000 chilometri. Ci sono anche altri microelementi che incidono sul canone, come vettura sostitutiva, cambio pneumatici o variazione delle franchigie, ma in maniera meno significativa.
Le polizze assicurative incluse nei contratti di noleggio a lungo termine sono rispettivamente per la RCA, per la KASKO e per FURTO e INCENDIO. Ognuna stabilita da una franchigia (scoperto o penale) stabilita dalle singole case locatrici. La RCA, nei limiti dei massimali stabiliti, copre i danni provocati dal veicolo dell’assicurato a persone, animali o cose a seguito di un sinistro. La KASKO copre i danni esclusivi al veicolo a noleggio sia provocati da terzi che dallo stesso utilizzatore. La FURTO e INCENDIO, ovviamente copre il veicolo da entrambi questi fattori, ma anche da eventi speciali quali agenti atmosferici o disordini sociali.
Le franchigie sono già stabilite sul contratto di noleggio in fase di sottoscrizione. Per conoscerle basta chiedere al consulente con il quale si è stipulato il contratto.
La copertura RCA di solito copre i danni involontari provocati a terzi e di conseguenza non al conducente; tuttavia, da contratto si può richiedere un’estensione della copertura assicurativa. Il consiglio è quindi quello di contattare il proprio consulente per stabilire le condizioni.
In caso di privato, oltre al firmatario del contratto, possono guidare il veicolo tutti i componenti del nucleo familiare e soggetti terzi con delega dell’intestatario del contratto. In caso di azienda, oltre al firmatario del contratto (amministratore o chi ha potere di firma), possono guidare il veicolo i familiari dell’amministratore, eventuali soci, dipendenti dell’azienda e soggetti terzi con delega dell’intestatario del contratto. In caso di sottoscrizione di guida esclusiva, può guidare il solo intestatario del contratto.
Certamente, chi possiede un foglio rosa per la Patente B oppure è neopatentato può condurre un veicolo a noleggio, purché si attenga strettamente alle normative di legge previste dall’art. 122 e dal Codice della Strada in generale.
1) Se il sinistro è avvenuto con una con controparte: Compila il modulo CAI (Constatazione Amichevole Incidente), che trovi già in dotazione nel tuo veicolo, firmalo in originale ed invialo alla casa locatrice. In alternativa, puoi provvedere alla segnalazione telematica del sinistro sul sito o sulle APP messe a disposizione dalle case locatrici. È importante che conservi l’originale della denuncia o del modulo CAI per tre anni dalla data dell’evento, nel caso in cui ne faccia richiesta la Compagnia assicuratrice. 2) Se il sinistro è avvenuto senza controparte puoi denunciare l’accaduto direttamente alla casa locatrice. 3) Nei casi più gravi, con furto e/o incendio: è necessario sporgere denuncia presso le Autorità, inviando copia della denuncia alla casa locatrice. Per altre istruzioni sulla risoluzione del sinistro, devi attenerti alle istruzioni che ti fornirà l’Assistenza della casa locatrice. Ricorda che i danni interni al veicolo non sono coperti da franchigia KASKO. In ogni caso, se necessiti di ulteriori informazioni o di assistenza per contattare la casa locatrice, puoi far riferimento al tuo consulente.
I tempi di consegna di un veicolo variano tra le diverse case locatrici, ma possiamo dire che mediamente sono i seguenti: - per veicoli in pronta consegna (già immatricolati e disponibili) i tempi di consegna sono tra i 30 ed i 45 GIORNI LAVORATIVI. - per i veicoli da ordinare ed immatricolare possono volerci anche 120 GIORNI LAVORATIVI.
Il noleggio a lungo termine non è un finanziamento, ma segue il medesimo iter burocratico. Vediamo nello specifico caso per caso quali documenti occorrono per instaurare una pratica di noleggio. Privati 1. Ultime 3 busta paga. (Buste Paga con Contratto a tempo Indeterminato). 2. Modulo privacy con firma. 3. Documento di identità + codice fiscale e patente fronte/retro. 4. Ultimo CUD. 5. Coordinate Bancarie. 6. Telefono Fisso, Cellulare ed Mail. Ditta Individuale / Libero Professionista 1. Ultimo Modello Unico con ricevuta di presentazione Telematica. 2. Modulo privacy con timbro e firma. 3. Documento di identità + codice fiscale e patente fronte/retro. 4. Visura camerale aggiornata (Ultimi 6 mesi) (o attribuzione partita iva per i casi di non iscrizione in CCIAA). 5. Coordinate bancarie. 6. Telefono fisso, Cellulare ed Mail. Società di Persone (Snc, Sas, Ss) 1. Ultimo Modello Unico società con ricevuta di presentazione. 2. Ultimo Modello Unico Amministratore/Legale Rappresentante con Ricevuta di presentazione. 3. Ultimo Modello Unico dei Soci (tutti), con Ricevuta di presentazione telematica. 4. Modulo privacy con timbro società e firma legale rappresentante. 5. Documento di identità legale rappresentante + codice fiscale e patente fronte/retro. 6. Visura camerale aggiornata (Ultimi 6 mesi). 7. Coordinate Bancarie. 8. Telefono fisso, Cellulare ed Mail. Società di Capitali (Spa, Srl, Srls, Sapa), Società Cooperative, Consorzi 1. Ultimo Bilancio d’esercizio. 2. Nota integrativa di bilancio (modello IV direttiva UE a sezioni). 3. Ricevuta presentazione deposito bilancio d’esercizio. 4. Bozza di bilancio ad oggi. 5. Modulo privacy con timbro società e firma legale rappresentante. 6. Documento di identità legale rappresentante + codice fiscale e patente fronte/retro. 7. Visura camerale aggiornata (Ultimi 6 mesi). 8. Coordinate Bancarie. 9. Telefono fisso e Cellulare amministratore.
Per azienda neocostituita si intende un’attività o comunque una partita IVA con data di inizio attività inferiore a due anni. In tal caso le case locatrici possono decidere di non accettare il cliente, o di richiedere uno o più delle seguenti garanzie: - Garante appartenente preferibilmente all’azienda, con idonei requisiti. - Deposito cauzionale (importo che viene restituito a fine locazione). - Anticipo (importo che non viene restituito, ma che viene sottratto dai canoni mensili). - In alcuni casi possono richiedere anche fidejussione bancaria.
Certamente, e ci sono diversi casi specifici in cui i vantaggi fiscali sono davvero molti. Di seguito una tabella utile a chiarirli. In base all’inserimento dell’auto nell’azienda è possibile detrarre dal 20% al 100% del canone e dell’IVA. Nello specifico: Mezzo per uso esclusivamente strumentale all’attività d’impresa o adibito ad uso pubblico Imposte dirette deducibilità Veicoli 100% Servizi 100% Detraibilità IVA Veicoli 100% Servizi 100% Mezzo per uso non esclusivamente strumentale all’attività di impresa Imposte dirette deducibilità Veicoli 20% (per costi canone noleggio fino a 3.615,20€ con ragguaglio annuo) Servizi 20% Detraibilità IVA Veicoli 40%; 100% se dimostrato l'uso esclusivo aziendale Servizi 40%; 100% se dimostrato l'uso esclusivo aziendale Mezzo assegnato in uso promiscuo a dipendenti per la maggior parte del periodo d’imposta Imposte dirette deducibilità Veicoli 70% Servizi 70% Detraibilità IVA Veicoli 40%; 100%* Servizi 40%; 100%* (*) Tale percentuale si applica se il corrispettivo addebitato al dipendente con fattura soggetta a IVA risulta di un ammontare almeno pari al fringe benefit sulle auto.
Il luogo di consegna e di riconsegna del veicolo di solito coincidono e dato che avviene su tutto il territorio nazionale si opta per scegliere un point, un concessionario di zona, o uno showroom più vicino alla residenza del cliente o alla sede aziendale indicata nel contratto. Qualora la consegna avvenga in luoghi diversi da quello in cui si trova il veicolo, ci saranno dei costi da sostenere da parte del cliente, per lo spostamento dello stesso nel luogo richiesto.

Richiedi un Preventivo

Compila i campi di questo modulo per richiedere un preventivo gratuito